Lettori fissi

domenica 21 novembre 2010

Review Acquisti Kiko&Pupa

©Review Acquisti Pupa&Kiko©

Un po’ di tempo fa, sono stata in un centro commerciale, più precisamente in un centro commerciale/outlet dove erano presenti i negozi Pupa e Kiko. Ovviamente potevano mancare degli acquisti ? No, ovviamente !
Devo subito dirvi che entrambi i negozi mi sono piaciuti, li ho trovati curati e ordinati, oltre che ben forniti. Mi sarei sinceramente comprata tutto ma visto che sto aspettando un ordine ELF ho cercato di acquistare solo ciò  che mi colpiva.
E così dopo averli provati per un tempo sufficiente, ho deciso di recensirveli.

pUpA

-        Luminys Fard Cotto Illuminante  n.02
Il primo prodotto che vi presento è quello che più mi ha colpito dell’intero assortimento del negozio Pupa.
Molte di voi conosceranno già gli ombretti cotti Luminys, disponibili in tutte le varianti di colore possibili ed immaginabili. Questo prodotto fa sempre parte della linea di prodotti per il viso o per gli occhi cosiddetti “cotti” poiché subiscono una particolare lavorazione che li rende utilizzabili sia con il pennello asciutto sia con il pennello bagnato.
In questo caso parliamo di un fard cotto illuminante, multicolor, composto infatti da 4 strisce di diverse misure e da 4 colori diversi tra loro ma complementari.
La confezione esterna è rotonda, di plastica trasparente nella parte inferiore, la parte del tappo (a scatto) invece è di color lilla molto carina, con un piccolo oblò che vi consente di vedere la cialda.
Aprendo la confezione troverete di fronte a voi la cialda composta, come vi dicevo, da 4 diversi colori complementari, partendo dall’alto bianco, lilla, pesca e rosa antico. Potete sia utilizzarli singolarmente, oppure tutti insieme, creando così un delicato color rosa cipria, in cui sono presenti anche dei microbrillantini.
(Secondo me, in questo caso, potete anche utilizzare i singoli colori come ombretto, in quanto sono pur sempre cotti e facilmente utilizzabili)
La texture è molto leggera  e setosa, per nulla farinosa, in quanto tende a fissarsi benissimo sulla pelle. E’ modulabile, quindi sarete voi a scegliere l’intensità da dare al vostro blush e non a doverne mettere poco per paura di esagerare, creando così un “effetto bambola”.
Non avevo mai provato blush del genere, né di Pupa né di altre marche, e ne sono rimasta davvero contenta. Il colore è decisamente ben pigmentato e dura tutto il giorno senza che il colore “svanisca”.
Il packaging poi è molto pratico, infatti potrete portarvelo dietro facilmente, in quanto la confezione non è come le classiche scatole rotonde (a volte troppo grandi !) dei blush.
All’interno non è contenuto nessun specchietto né tantomeno un pennello applicatore, come invece trovate negli ombretti. Tutto questo però, almeno per me, non vale un punto a sfavore per questo prodotto, in quanto comunque gli applicatori che trovate nelle confezioni sono talmente piccoli che tanto non riuscirete ad usarli, nemmeno quando siete fuori casa.
Il prezzo di questo fard di listino è di 8,90€ ma in questo caso l’ho acquistato a 5€.
INCI:
Talc, Nylon-12, Octyldodecyl Stearoyl Stearate, Paraffinum Liquidum (Mineral Oil), Dimethicone, Polysorbate 20 Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Tocopheryl Acetate, Magnesium Alluminium Silicate, Ethylhexyl Methoxycinnamate, Phenoxyethanol, Sodium Dehydroacetate, Methylparaben, Ethylparaben, Propylparaben, Butylparaben, BHT.
May contain (vari coloranti)
Consigliato ? Assolutamente sì, lo  potrete usare come ombretti, con cui creare molteplici sfumature di colore oppure come blush, essendo un colore davvero delicato, indicato specialmente per i trucchi nude look o naturali.
(Qui sotto potete vedere le foto, se volete ingrandirle basterà cliccarvi sopra)




-        New Chic Rossetto Brillante Colore Intenso n.15
Il secondo ed ultimo (purtroppo !) acquisto fatto da Pupa, è un rossetto, più precisamente il New Chic Rossetto Brillante Colore Intenso n.15.
Devo dire che non appena ho visto questo rossetto dal tester, ne sono subito rimasta colpita, anzi, diciamo che me ne sono letteralmente innamorata !
Il colore è un bellissimo rosa molto chiaro, ma la differenza rispetto agli altri (intendo di altre marche !) sta nel fatto che è assolutamente matt (dico questo, perché di solito tutti i rosa chiaro, pallidi, ecc… che ho trovato erano tutti o shimmer, o addirittura metallici) e coprente. Provato sulla mano era molto coprente, e questo è stato sicuramente ciò che mi ha spinto ad acquistarlo, ma un punto a suo favore è derivato anche dal fatto che ho notato un lieve effetto gloss, un effetto lucido/bagnato, difficile da trovare in un rossetto.
Il rossetto in questione penso faccia parte, non della collezione permanente della Pupa, ma di qualche limited edition/collezione passata, infatti la gamma non era molto ampia (non so dirvi però con precisione se dipenda dal piccolo espositore, in quanto non potevano starvi tante tonalità)
Questo rossetto viene presentato così da Pupa:
“New Chic
Rossetto Colore Intenso,
Labbra piene ed extra-luminose,
Texture morbida, confortevole e idratante,
Massima Coprenza,
Applicazione facile e precisa”
Mi è piaciuto moltissimo il packaging. Inizio con il dirvi che la confezione esterna è composta da una semplicissima scatola di cartone non molto alta, poco più del rossetto, di color rosso (che contraddistingue la Pupa, infatti se ci fate caso molte loro confezioni sono di questo colore) con scritte color argento molto carine.
Il packaging interno invece (che è la parte più bella !) è composto da un tubo argento con alternanza di parti opache e lucide, il logo Pupa è piccolissimo in fondo alla confezione. Da fuori non riconoscete dov’è davvero il rossetto, che invece è racchiuso dentro questa confezione, infatti basterà estrarne una parte e da un lato rimarrà la parte “fissa” in cui è contenuto uno specchietto mentre la parte “mobile” è appunto composta dal rossetto contenuto nel classico contenitore che ruota, in modo da estrarre il rossetto. Come potete capire è davvero innovativo, io personalmente non ho mai visto delle confezioni del genere ! E sicuramente un pregio di questa confezione è il fatto di essere comodo da portarsi dietro in quanto vi è lo specchietto integrato, per veloci ritocchi, un lato negativo è invece il fatto di non essere di veloce e facile (almeno finché non ci fate l’abitudine) utilizzo, specialmente se avete proprio pochissimo tempo non sarà facile estrarlo (soprattutto !) ed applicarlo.
La texture è molto morbida e aderisce subito alle labbra, creando con una/due passate un colore sì pigmentato ma molto naturale, aumentando le passate il colore diventerà più acceso, mantenendo comunque la pigmentazione, senza però mai diventare innaturale ed eccessivo.
La durata (almeno per quanto ho provato fino ad ora) non va oltre le due ore, in quanto tende un po’ troppo a seccarsi sulle labbra. Tutto ciò non me l’aspettavo in quanto è molto morbido e cremoso. Per ovviare a questo problema basterà comunque ripassare il rossetto oppure aggiungere un po’ di gloss incolore.
Nel complesso questo rossetto mi è piaciuto davvero molto, sia per il colore sia per la texture, soprattutto perché in inverno idrata le labbra, il che non è mai superfluo !
Consigliato ? Sì, mi è piaciuto assolutamente il packaging così carino ed utile e il colore, che secondo me è l’unico che a differenza dei suoi simili  è matt e coprente, anche se ha un leggero effetto lucido. E’ idratante ed inverno è una valida alternativa al burro cacao.








kIkO

-        Soft Focus Foundation n.01
Passiamo ora alla Kiko, che in quanto ad acquisti ed assortimento del negozio è la marca che tra le due mi è piaciuta di più.
Il prodotto di cui vi parlerò ora è il Soft Focus Foundation ------> “Fondotinta in polvere al 90% minerale dalla coprenza modulabile. Soffice consistenza e finish satinato regalano una luminosità sofisticata ed un naturale effetto “zero imperfezioni”. Il suo innovativo applicatore integrato nel tappo garantisce una stesura rapida, facile ed omogenea” (descrizione tratta dal retro della scatola)
E’ appunto un fondotinta minerale molto leggero, ma la particolarità di questo prodotto non sta tanto nel fondotinta in sé ma nell’applicatore.
Esteriormente la confezione è composta da una scatola quadrata di cartone nero opaco, come quasi tutte le scatole Kiko con varie scritte in bianco. Internamente invece la confezione è una scatola rotonda,trasparente nella parte inferiore, in modo da poter vedere la tonalità. Il tappo (sembra un po’ come quello di una zuccheriera, almeno è l’impressione che mi ha dato da subito) è molto particolare, di colore nero con un piccolo prolungamento che vi consente di poter applicare il prodotto con più facilità. All’interno vi è una spugnetta rotonda, come il tappo, abbastanza spessa, molto paffuta e morbida. Kiko consiglia di togliere la velina protettiva che non fa uscire il prodotto e scuotere la confezione chiusa, in modo che sulla spugnetta si depositi la giusta quantità di prodotto.
Infatti, basterà scuoterlo e una piccola quantità di prodotto si depositerà già sull’applicatore in spugna, ma per quanto riguarda me è davvero troppo poco, in quanto  non ci farete neanche una guancia con quella quantità.
Risolvo il problema versando la quantità di prodotto desiderata in un coperchio e poi la applico con il Powder Brush di ELF, con cui riesco a stendere e sfumare davvero bene.
Non voglio dire che con l’applicatore della confezione sia difficile stendere/sfumare il prodotto ma la spugnetta assorbe un po’ troppo il fondotinta e dovete ogni cinque secondi intingerla di nuovo nella jar del fondotinta.
La texture è molto leggera, che è appunto una delle caratteristiche fondamentali dei fondotinta minerali, e si fissa bene sulla pelle, ma purtroppo (come tutti i fondotinta di questo genere !) non ha una buona coprenza, in quanto bisogna passare varie volte il prodotto, in una quantità sufficiente a uniformare bene la grana della pelle. Certo, poi dipende dalla vostra situazione, se avete la pelle con più o meno imperfezioni da coprire; infatti va benissimo per le ragazze che vogliono solo uniformare la propria pelle, senza aver bisogno di una buona coprenza per le varie imperfezioni cutanee.
Personalmente continuo a preferire i fondotinta liquidi, e uso questo prodotto come cipria fissante, in quanto è molto leggera e non vi è il rischio di creare un effetto mascherone anche per il fatto che è molto, molto chiara.
In commercio trovate due tonalità, la n.01 e la n.02. Avendo la pelle chiara ho scelto la n.01 perché appunto era quella che più si avvicinava al mio colore di pelle, mentre la n.02 tendeva aveva un sottotono giallastro che per i miei gusti era un po’ troppo accentuato.
Consigliato ? Sì, anche se, come dicevo non ha una copertura ottimale. E’ ottimo per le ragazze che lo usano al posto del fondotinta liquido per uniformare la pelle senza avere problemi di pesantezza o oleosità mentre a chi serve una copertura per le imperfezioni lo può solo usare come cipria dopo il fondotinta liquido, che secondo me è l’unico tipo di fondotinta che dà un risultato soddisfacente in termini di copertura dei difetti della pelle.





-        Sun Mousse Eyeshadow N.02 Violet
Il secondo prodotto che vi recensisco è il Sun Mousse Eyeshadow. Tra di voi ci sarà sicuramente qualcuna che penserà “Ma questo prodotto non appartiene alla collezione estiva ?”. In effetti la risposta è sì, ma per fortuna, ho trovato in questo negozietto parte della collezione estiva a prezzi scontati, un po’ come trovate sul loro sito nella sezione Outlet.
Appena ho visto la collezione mi ci sono letteralmente fiondata, praticamente ho snobbato tutte le altre cose, come se avessi visto chissà che cosa, proprio perché, purtroppo non ho vicino a me un negozio Kiko e quindi ho poche occasioni per acquistare i loro prodotti.
Dopo questa piccola parentesi, vado subito a parlarvi del Sun Mousse Eyeshadow. La confezione esterna è composta da una scatolina di cartone ruvido che alterna i colori giallo e verde in tutte le loro gradazioni, serigrafie in oro e una foglia sul lato anteriore verde scuro. I colori sono molto estivi e originali, adatti all’estate. Sul lato superiore è invece riportato il numero che contraddistingue la tonalità contenuta all’interno, in questo caso il n.02 Violet.
Le altre tonalità disponibili sono:
©        01 Beige Doré
©        02 Violet
©        03 Bronze
©        04 Light Green
©        05 Sea Green
©        06 Black
La confezione interna è invece composta da una jar da 6ml di vetro trasparente, mentre il tappo a vite è di color bronzo. La durata è di 12 mesi.
Togliendo il tappo all’interno troverete l’ombretto in mousse, come potete capire, la consistenza è molto morbida, e purtroppo lo spazio per prelevare il prodotto non è tantissimo. Il colore va prevalentemente applicato con le dita, ma ho provato anche ad usarlo come eyeliner, prelevando il prodotto con un pennello angolato.
Applicato su tutta la palpebra è molto bello, intenso, pieno di riflessi sui toni del viola, ma dopo poche ore va subito ad infilarsi nelle pieghette, mentre invece applicato come eyeliner è pur sempre pigmentato ma la durata è nettamente superiore. Lo applicate al mattino e fino alla sera resterà perfetto.
E’ resistente all’acqua, quindi lo potrete benissimo usare in estate se non volete andare in spiaggia o in piscina completamente struccate. E’ una valida alternativa in quanto avrete un trucco originale senza dover uscire dall’acqua come un “panda”.
Consigliato ? Sì, anche se vorrei (diciamo se mi dura) provarlo in estate, per vedere se davvero è waterproof, visto che sicuramente è un ottimo prodotto per tutte quelle ragazze che vorrebbero applicare almeno un accenno di trucco per andare in spiaggia.









-        Sun Bronzing Trio n.01 Bonne Minne Pink
Il terzo ed ultimo prodotto che vi vado a recensire è il Sun Bronzing Trio, che fa sempre parte della collezione estiva di Kiko, la Sun Essentials, che è composta oltre a questo e al prodotto precedente, dal Shimmering Body Oil SPF6 (olio per il corpo pieno zeppo di brillantini), Sunproof Cream Foundation SPF15 (fondotinta in crema con protezione solare), Sunproof Hyaluronic Bronzer SPF25 (terra luminosa con siero anti-age e protezione media), Shimmering Eyeliner (eyeliner ultra scintillante), Sunproof Stylo SPF15 (rossetto lucido effetto bagnato).
Vi volevo subito dire che adoro tutti quei prodotti composti da più cialde di differenti colori, che possono essere utilizzati insieme oppure singolarmente, che si tratti di blush, ombretti, ecc….
In questo caso infatti acquistando il Sun Bronzing Trio vi troverete di fronte (esternamente) a una scatola quadrata di cartone ruvido sui toni del giallo e del verde(che non a caso richiamano quelli della bandiera del Brasile, Paese che ha ispirato questa collezione), praticamente uguale a quella del Sun Mousse Eyeshadow. Invece la confezione interna è di forma rotonda, bombata nella parte superiore del coperchio, di color bronzo lucido. L’apertura è a scatto e all’interno, oltre alla cialda troverete un piccolo (ma utile !) specchietto rotondo, ma vi è comunque l’assenza di un pennello applicatore, anche se sapete benissimo che per me la presenza o l’assenza di quest’ultimo non influisce sul mio giudizio in quanto questi micro - pennelli sono così piccoli da essere inutilizzabili.
Parlando della cialda, è di forma rotonda, grande quasi quanto la confezione. E’ composta da tre colori, un rosa baby con molti brillantini, un rosa abbastanza acceso e un color rosa antico tendente al marrone, entrambi completamente matt. Utilizzati insieme formano un bel color rosa, ben pigmentato infatti ne basta davvero poco per un risultato naturale, adatto al giorno.
La durata è molto buona, infatti applico il prodotto al mattino e fino a sera è perfetto. Oltretutto sarà ancora più durevole se voi lo applicherete sopra a un fondotinta, meglio se a lunga durata poiché lo fisserà meglio sul vostro viso, aumentandone la già ottima pigmentazione.
[Volevo anche dirvi che se non volete applicare un solo colore omogeneo, ma volete utilizzarli tutti e tre insieme potete applicare il colore più scuro come contouring, per alleggerire i tratti del viso, il colore intermedio può essere usato come blush sugli zigomi mentre il colore più chiaro è perfetto come illuminante sugli zigomi alti.]
Le tonalità disponibili sono tre:
§   01 Bonne Minne Pink
§   02 Highlighting Coral
§   03 Sculpting Beige
La n.01 Bonne Minne Pink, che è quella che ho acquistato io, è appunto sui toni del rosa.
La n. 02 Highlighting Coral è una/due tonalità più scura della Bonne Minne Pink a seconda di che tonalità andate a scegliere. Infatti in questo caso la tonalità illuminate è un bianco (non più scuro del rosa baby ma sicuramente più acceso e visibile), un rosa molto intenso, quasi fucsia e un marroncino che ricorda molto le tonalità delle terre abbronzanti.
La n.03 Sculpting Beige è invece incentrata sui toni del beige/marrone chiaro/marrone scuro, indicato per l’estate.
Devo dire che, non appena ho visto questo prodotto sul sito mi ha subito colpito e ho confermato la mia opinione vedendolo e testandolo in negozio. Acquistandolo e provandolo quasi tutti i giorni ho potuto constatare quanto fosse buono questo fard, adatto sia all’estate (in quanto l’abbronzatura intensifica i colori e viceversa) sia all’inverno quando un leggero colorito non fa mai male, in quanto la pelle tende ad essere opaca e spenta. C’è anche da dire che adoro letteralmente i  prodotti cosiddetti “cotti”, i quali subiscono una speciale lavorazione che li rende così pigmentati e duraturi durante la giornata.
Il prezzo al pubblico è di circa 13,50€ ma ora lo trovate in offerta, visto che fa parte di una collezione passata, quindi quale occasione migliore per acquistarlo ?
N.B: Potete usare anche come ombretti il Sun Bronzing Trio, sono tutti e tre dei colori molto portabili, sia di giorno che di sera, magari insieme ad altri colori per creare un makeup tono su tono.
Consigliato ? Assolutamente sì, è un prodotto versatile, leggero e ben pigmentato, senza per questo essere farinoso.






Possedete qualcosa di ciò che ho recensito ? Come vi siete trovate ?

4 commenti:

  1. quanta roba :)
    se ti va passa da me
    http://makemeup-themorgana.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Ho usato il fondotinta minerale di Kiko da giugno a settembre, perché con il caldo non riesco ad usare quelli fluidi e mi ci sono trovata benissimo, secondo me è un ottimo prodotto!
    complimenti per il blog!

    RispondiElimina
  3. Grazie mille, anche a te complimenti per il tuo. Anche per me è un ottimo prodotto, anche se ha poca poca coprenza. Che tipo di pelle hai ?

    RispondiElimina
  4. New Diet Taps into Revolutionary Idea to Help Dieters LOSE 12-23 Pounds within Only 21 Days!

    RispondiElimina